Attacchi di ansia, sintomi e cure

I disturbi psicologici più frequenti

La dottoressa Laura Privitera si occupa di curare l'ansia e di gestire le diverse patologie che ne derivano. I disturbi legati all’ansia sono tra i disturbi psicologici più frequenti, che purtroppo sono ancora oggi curati in modo errato e inappropriato, rendendo i soggetti sempre più ansiosi, invece di assisterli e curarli. La Dottoressa Privitera Laura si occupa con cura dei pazienti che soffrono di attacchi di ansia, sintomi e cure e della gestione delle diverse condizioni patologiche caratterizzate dai sintomi legati all’ansia.


Tali patologie sono:
• Disturbo di Panico
• Fobia Sociale
• Fobie Semplici
• Disturbo d’Ansia Generalizzato
• Disturbo Post-Traumatico da Stress
• Disturbi Somatoformi
• Disturbi Dissociativi


I disturbi legati all’ansia sono caratterizzati dall’amplificazione e dalla cristallizzazione di un segnale naturale, l’ansia appunto, che ha un preciso significato e una relativa funzione filogenetica. L’ansia in ogni individuo è un segnale di allarme, che si manifesta con una serie di modificazioni neurovegetative, come ad esempio con l’aumento del battito cardiaco, della frequenza respiratoria e del tono muscolare. Dal punto di vista psicologico, l’ansia si manifesta con un senso di allarme, di aumento dell’attivazione della percezione e dell’attenzione. Di per sé, quello che i pazienti vivono e percepiscono come ansia è una sollecitazione psicofisiologica a fare bene attenzione a qualcosa che sta per accadere, o che sentiamo come imminente. L’ansia ha quindi una funzione protettiva, in quanto mobilita in maniera massiva le risorse fisiche e psicologiche dell’individuo allo scopo di affrontare una situazione futura, come ad esempio si può avvertire ansia prima di un esame, di una gara, o al primo giorno di scuola o in un nuovo posto di lavoro. Gli attacchi di ansia,  sono situazioni in cui l’ansia perde la sua funzione filogenetica naturale e diventa una risposta sproporzionata o ingiustificata rispetto allo stimolo, portando confusione nella mente del paziente. La psicoterapia aiuta la persona a disinnescare il circolo vizioso sottostante l'ansia e a ridare a quest'ultima il suo corretto significato come segnale salva vita.