Ogni parte aspira sempre a congiungersi con l’intero per sfuggire all’imperfezione; 

l’anima sempre aspira ad abitare un corpo, perché senza gli organi corporei non può agire né sentire. 


Essa funziona dentro il corpo come fa il vento dentro le canne di un organo, se una delle canne si guasta, il vento non produce più il giusto suono” .

Leonardo Da Vinci.

Psicologa a orientamento sistemico-relazionale

La dottoressa Laura Privitera è una psicologa e psicoterapeuta a Catania a orientamento sistemico - relazionale. Si occupa con successo del sostegno psicologico dell’individuo singolo o dei gruppi di persone, con particolare attenzione alla famiglia e alla terapia di coppia. Riceve i suoi pazienti nel suo studio privato a Belpasso, dove aiuta bambini, adolescente e adulti a risolvere i loro problemi di vita quotidiana. Essendo anche psicoterapeuta, riesce a occuparsi di ogni problema in modo più mirato ed efficiente, mettendo tutte le sue competenze al servizio e nella cura di ogni paziente. Alcune delle persone che si recano presso lo studio della dottoressa sono pazienti che cercano di conoscere meglio se stessi e che vogliono capire il motivo delle loro abitudini. Altri pazienti, invece, si rivolgono allo psicoterapeuta a Catania per problemi più gravi, legati a stress o a particolari situazioni familiari, per trovare sostegno e aiuto. Le sedute necessarie a sentirsi meglio dipendono dal problema che affligge il paziente e dal suo carattere. Durante le prime sedute, lo specialista cerca di analizzare in modo chiaro il problema del paziente, valutando i mezzi possibili per risolverlo. Le sedute possono svolgersi una volta a settimana o a distanza di due o tre, a seconda del soggetto e del suo problema. La dottoressa è esperta nel settore e ha svolto il ruolo di psicologa e psicoterapeuta presso diverse comunità alloggio del territorio catanese e palermitano, per le quali si è occupata di disturbi psichiatrici di diverso genere. Ha ultimato la scuola di specializzazione in Terapia Sistemico Relazionale presso il CTR di Catania e ha conseguito nel 2009 la qualifica di Mediatore Familiare. La dottoressa è psicologa presso i centri territoriali per immigrati (SPRAR) di Modica e Caccamo e presso il servizio igienico personale delle scuole del Comune di Gravina di Catania. La psicoterapeuta di Catania ha lavorato come docente presso l’Istituto di istruzione superiore “Lucia Mangano” per il quale nel 2010 e nel 2011. Nel 2012 ha fondato l’associazione di volontariato APUS, nata con lo scopo di fornire supporto e sostegno alle donne vittime di violenza e a tutti coloro che si trovano in difficoltà. La dottoressa fa parte della task force delle emergenze istituita presso l'Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana e collabora con diversi avvocati come consulente tecnico di parte. Si è laureata in psicologia presso l’Università degli Studi di Catania nel 2010 con indirizzo clinico e di comunità, Voto 110, con una tesi sulle rappresentazioni sociali della malattia mentale, attraverso un confronto tra gli operatori di comunità siciliani e quelli friulani.